Perché la Pro Loco ha adottato il simbolo del San Giorgio?

Il San Giorgio nella sua lotta contro il Drago diviene il simbolo della lotta tra il bene e il male.
La leggenda narra che dopo aver ucciso il Drago, questo fosse portato fuori dalla città trascinato da quattro paia di buoi. La tradizione Romagnola vuole che sui carri agricoli venisse riportato il simbolo del San Giorgio e pertanto trovi il suo collegamento al fatto che anche la castellata “Castlè” carro agricolo per il trasporto del vino, un tempo, veniva trainato dai buoi . Sulla base di questi elementi stotici, la Pro Loco scelse di adottare i simboli del San Giorgio e della Castellata proprio per portare avanti la tradizione e ricordare le sue radici.
Inizialmente si diceva che Castel Bolognese fosse stata fondata il 23 aprile data in cui viene celebrata la memoria di San Giorgio. San Giorgio era, insieme a San Petronio, uno dei patroni del paese.



PRO LOCO CASTEL BOLOGNESE



24 marzo 2017

Convocazione assemblea ordinaria e rinnovo cariche 2017

Assemblea ordinaria e rinnovo cariche 2017

E’ convocata per  martedi 18 aprile ore 12.00 presso la sede sociale , in prima convocazione, in seconda convocazione per
MERCOLEDI 19/04/2014 ORE 21.00
Presso il TEATRINO DEL VECCHIO MERCATO in Via Rondanini 19 CASTEL BOLOGNESE
L’Assemblea ordinaria annuale e rinnovo delle cariche per il prossimo triennio con il seguente ordine del giorno:
  • Relazione sull’attività svolta nel 2016
  • Presentazione e approvazione bilancio consuntivo 2016 
  • Presentazione Programma Iniziative 2017
  • Rinnovo cariche sociali per triennio 2017/2020
  • Varie ed eventuali
A proposito di rinnovo di cariche, si rammenta che tutti i soci sono eleggibili e se qualcuno ritenesse di far parte dei candidati, è pregato di comunicarlo per la preparazione della scheda elettorale; inoltre ricordiamo che hanno diritto al voto i soci in regola con il tesseramento 2016 e si invita pertanto coloro che non avessero già provveduto a regolarizzare la  posizione prima del voto.
E’ ammessa la delega per il voto e non più di una delega per socio.
Fiduciosi di incontrarvi numerosi, porgiamo cordiali saluti.



14 marzo 2017

PROGRAMMA INIZIATIVE 2017



DAL 01 GIUGNO  AL 05 GIUGNO 2017
386° SAGRA DI PENTECOSTE  

La Sagra di Pentecoste è una antica festa religiosa e civile, questo  il ricco programma della manifestazione:
- Giovedì in collaborazione con le scuole di Danza: AGORA’ – DANZA &… DANZA – URBAN ACADEMY –     verrà presentato  uno spettacolo inedito;
- Venerdì con la collaborazione delle 7 Parrocchie : BIANCANIGO – BORELLO -  CAMPIANO – CASALECCHIO –  PACE - SAN PETRONIO -  SERRA – i figuranti sfileranno  in abiti tipici dell’antica tradizione contadina mettendo in scena i mestieri di una volta e far rivivere la cultura e le tradizioni locali;
- Sabato e la Domenica esibizioni musicali per giovani e meno giovani;
- Lunedì serata conclusiva della manifestazione con l’estrazione della tombola di € 2.500,00 a cui seguirà il concerto di una star di successo.
Ogni serata sarà accompagnata dallo stand gastronomico con specialità romagnole, mostre culturali, mercatino del riuso e un grande Luna Park.
Tutti gli spettacoli sono gratuiti.

10 AGOSTO 2017
PASSEGGIANDO SOTTO LE STELLE  Lungo il parco fluviale

1° NOVEMBRE  2017
PODISTICA AVIS – in collaborazione con PRO LOCO
46° GIRO PODISTICO DELLA SERRA

12 NOVEMBRE 2017
22° FESTA Dè BRAZADèL  D’LA CROS E DEL VINO NOVELLO
Manifestazione organizzata in collaborazione con il Comune di Castel Bolognese  si prefigge di promuovere e mantenere viva la tradizione de “Brazadèl d’la cros” prodotto tipico che alcuni panificatori Castellani continuano a produrre secondo l’antica ricetta. Mostra mercato, mercatino  del riuso, spettacoli musicali e ricco stand gastronomico con specialità romagnole.

22 – 23 – 24 DICEMBRE 2017
BABBO NATALE  si organizza per la consegna dei doni ai bambini di CASTEL BOLOGNESE….la notte di Natale.


16 gennaio 2017

CASTEL BOLOGNESE PER AMATRICE LUNEDI 23 GENNAIO 2017

CASTEL BOLOGNESE PER AMATRICE……..una goccia nel mare!..

La serata di beneficienza  promossa da AVIS e PRO LOCO il 30 Agosto  2016 “UN’AMATRICIANA PER AMATRICE”  ha  realizzato 13.000 euro  utilizzati per l’acquisto di  una tensostruttura per il ricovero di animali. La stessa è stata installata a S.Angelo di Amatrice e formalmente consegnata ad un allevatore del posto il 27 dicembre 2016 da una delegazione  delle due Associazioni .  Un ringraziamento sincero per il supporto gratuito prestato va a: STANDING S.R.L. Ravenna – Az. Agr. LA CASETTA – TIPOLITOGRAFIA CASTELLO – PROFUMI DAL FORNO MORDANO – COOP. LA FAMIGLIA – CLAI – D’UVA TAMBURRI Bevande – MANIFATTURE SENIO s.n.c. di Ferrini Lorenzo & c. – VENTURI  Surgelati RUSSI – MATTIA GRANDI PRESS OFFICER – IL RESTO DEL CARLINO – NUOVA RETE 7 GOLD – RCB Radio Castel Bolognese-
Il bilancio dell’evento fino alla sua realizzazione concreta e finale sarà reso noto 
LUNEDI’ 23 GENNAIO 2017 presso il TEATRINO DEL VECCHIO MERCATO ALLE ORE 20.30

La cittadinanza è invitata e in particolare tutti coloro che hanno partecipato e con la loro generosità hanno fatto fiorire un risultato che è andato oltre le più rosee aspettative.


31 dicembre 2016

25 dicembre 2016

19 dicembre 2016

Casetta per Babbo Natale

Per tutti i bambini che vogliono imbucare la letterina per Babbo Natale davanti alla gelateria "la Golosa" si trova la cassetta della Posta per Babbo Natale.

9 dicembre 2016

Babbo Natale e le sue renne

Il 24 Dicembre passa Babbo Natale e le sue renne per portare i doni ai bambini  
Le prenotazioni si accettano presso i locali della parrocchia in Via Garavini 21 nei giorni 22 e 23 dicembre dalle ore 15.00 alle 18.00 e il 24 dicembre dalle 15.00 alle 17.00



4 novembre 2016

21°edizione “Fèsta de’ Brazadèl e del Vino Novello” comunicato stampa e programma


Tutto pronto per la 21° “Fèsta de’ Brazadèl e del Vino Novello” di Castel Bolognese
Domenica 13 novembre (dalle ore 9,00) torna l’evento castellano d’autunno, stand gastronomico aperto per pranzo e cena
Si rinnova l’appuntamento con la “Fèsta de’ Brazadèl d’la Cros e del Vino Novello” in programma domenica 13 novembre, nel centro di Castel Bolognese. La tradizione si conferma, anche in questa 21° edizione, l’autentico motore trainante della manifestazione targata Pro Loco ed Amministrazione Comunale impegnate nella salvaguardia della tipicità del ciambello secco della croce, per tutti, “e brazadèl d'la cros”.
Patrimonio dell’arte di panificazione castellana di antica memoria, la ricetta è ancora oggi riproposta da due forni del paese che ne continuano e custodiscono la produzione. Fondamentale il ruolo delle cantine vitivinicole locali che abbinano al prodotto una vasta scelta enologica di qualità nella quale spicca il vino novello, nettare d’uva ottenuto con procedimento di macerazione carbonica.
Al solito corposo il cartellone giornaliero dell’evento che, fin dalle 9,00 del mattino, accoglie nel centro di Castel Bolognese (chiuso al traffico) la mostra mercato dell’usato, la promozione di prodotti tipici locali ed agricoli e le bancarelle del mercato lungo la via Emilia. Dalle 11.30, sotto il Chiostro comunale, apertura dello stand gastronomico a cura della Pro Loco con menù variegato (primi, secondi, contorni), brazadèl d'la cros e vin brulè, servizio self service e da asporto. Mescita vini delle cantine locali. Animazione con piano bar e truccabimbi. Stand gastronomico funzionante anche per la cena fino al termine della festa, apertura straordinaria delle attività commerciali del paese.
Si ringraziano tutti gli sponsor ed il personale volontario per il prezioso sostegno a favore dell’iniziativa.
Mattia Grandi
Ufficio Stampa
21°edizione “Fèsta de’ Brazadèl e del Vino Novello”

22 settembre 2016

1° Meeting della Solidarietà

Sabato 24 settembre 2016 l’amministrazione del Comune di Castel Bolognese ospiterà una kermesse dedicata al mondo del volontariato al Parco Ravaioli.
«Come amministrazione comunale – sottolinea l’assessore ai Servizi sociali Ester Ricci Maccarini – non possiamo che ringraziare tutti quanti collaborano per realizzare questa manifestazione. È la prima grande esperienza di cooperazione che consentirà di ampliare la rete della solidarietà presente sul territorio. L’obiettivo principale di questa giornata – prosegue l’assessore – sarà far conoscere, valorizzare e dare il giusto riconoscimento alle attività svolte dalle associazioni di volontariato, divenute fondamentali per il tessuto sociale poiché oltre ad erogare servizi fondamentali a complemento di quelli forniti a livello istituzionale fanno cultura di vita».
Il tema con cui si vuole caratterizzare questo primo meeting della Solidarietà sarà quello di informare e far abituare il territorio al valore della inclusione, accoglienza e disabilità.
Per l’occasione saranno 22 le associazioni aderenti esporranno. Il programma prevede l’apertura dell’iniziativa alle ore 14. Da qui proseguiranno diversi appuntamenti come la proiezione di cortometraggi realizzati dall’Anffas, InCammino, Ceff, e associazione Autismo. Si terrà poi una partita di Baskin con ragazzi normodotati e persone disabili e l’inaugurazione del 1° campo di baskin nella provincia di Ravenna.
Concluderà il pomeriggio la partita di calcetto multi etnica.
Castel Bolognese in Solidarietà continuerà nei giorni 28,29 e 30 settembre con l’arrivo della Croce di Lampedusa, simbolo di accoglienza solidarietà e memoria. Sarà la comunità parrocchiale a curare l’accoglienza e il programma itinerante. Tutta la cittadinanza è invitata.
Per informazioni www comune.castelbolognese.ra.it